02 ott 2010

A Ficurinia ( il ficodindia )

La tegola " A ficurinia " nasce dalla voglia di utilizzare per la prima volta i colori acrilici, senza mai abbandonare quel modo di decorare i coppi in 3d! 

Pianta originaria del Mexico, famosa per i suoi frutti pregiati, nei paesi etnei ha la particolarità di crescere tra i terreni lavici e principalmente nelle zone di Belpasso, Nicolosi, Biancavilla, Paternò e Adrano. Il suo frutto raccolto viene esportato in tutta Italia ed Europa.


E' pazzesco pensare come in terreni cosi' aridi cresca una pianta del genere!!! E proprio questa sua forza di nascere, crescere e sopravvivere    in zone secche e sciarose che me ne ha fatto innamorare; un altro simbolo della mia terra!!!








3 commenti:

  1. Unendo gli acrilici con il 3d, ti e' venuta una bella tegola...
    Prosegui anche con la tecnica dei quadri, molto originale!!!

    RispondiElimina
  2. Incredibile, mi sono ritrovata a sbirciare nella finestra della tua tegola, sembra davvero aperta su una stanza :-D
    Il fico d'india... A volte su queste rupi ne vedi di giganti :-)
    Però quanto pizzicano le spinette! Sapevi che per causa loro i frutti andrebbero colti dall'alto e con il vento a favore? :-)
    Io no... Difatti ancora trovo qualche spina su una borsa che avevo con me quando ne ho colto uno XD
    Grazie per questa meraviglia di tegola, che mi ha ricordato una bellissima vacanza, nella tua incantevole Sicilia :-)

    RispondiElimina
  3. Ciao Melos! E' da tanto che non ho tue notizie. Ho visto su Fb la tua ultima meravigliosa tegola: diventi sempre piu' bravo.
    Io ho un mare di problemi di famiglia molto seri da alcuni mesi ma, quando posso, passo volentieri dal tuo blog. Un caro saluto

    RispondiElimina