20 nov 2010

U Toccu ( il tocco )

Il titolo
U toccu ( Il tocco ) sta ad indicare l'ingresso principale dell'abitazione, un atrio un po' piu' grande del normale dove ai tempi si riunivano nei pomeriggi afosi le donne di casa alla ricerca di un po' di fresco durante il rosario;  o nelle giornate piovose, attorno ad una conca per riscaldarsi.
La Tegola
Si racconta che in questo palazzo sul finire della 2° guerra mondiale, vivesse una bellissima donna tedesca, appartenente al Terzo Reich,  fuggita alle rappresaglie degli alleati riuscì a nascondersi per molti anni continuando a vivere una vita normale. Certo, cambiò nome, sposo' un catanese, ebbe figli, ma nessuno e confermo nessuno avrebbe mai dimenticato quel viso d'angelo che viveva li: Occhi verdi, capelli biondi ricci, carnagione chiara.....


Dopo qualche anno di matrimonio, il marito un giorno uscito da casa per lavoro, non tornò piu'.... Be' si raccontano tante cose su questa vicenda, ma dopo un pò di tempo dalla scomparsa, A' Tedesca ( la tedesca ) cosi' veniva soprannominata, lasciò Catania, tornò in Germania e con se' porto' anche i figli! Di lei restò un bel ricordo, soprattutto le sue belle  gambe, e forse per questo qualcuno consigliò al Comune di modificare il numero civico in 11!!!!












9 commenti:

  1. Pensando alla via Musumeci mi viene in mente un palazzo antico con questo portone...Caratteristica anche questa tegola!!!

    RispondiElimina
  2. molto caratteristica questa tua tegola..ed anche l'entrare nel tuo blog porta tanta sana atmosferea. Complimenti.

    RispondiElimina
  3. Preciosa como todas las que haces, los detalles, me encantan, muy bien trabajados, los cables, el barreño con la ropa.....y la puerta con profundidad, me gusta mucho. Saludos

    RispondiElimina
  4. Bellissima e particolare come tutte le tue tegole. Complimenti!!!
    Felice domenica!!
    Annamaria

    RispondiElimina
  5. Bello il vestito del blog!
    La tegola è, come sempre, una meraviglia...quel terrazzino con tutto ciò che contiene...e l'avvolgibile!!!BELLISSIMO LAVORO.

    RispondiElimina
  6. Tegola bellissima, come sempre :-)
    Per il premio, figuriamoci, non hai nulla da farti perdonare :-)
    Anche io credo che l'amore vero superi qualunque cosa... Il punto è, può un uomo voler lasciare una donna, pur continuando a piangere dicendole che l'ama, che è la sua anima gemella, che nessuno può dargli di più e non c'è nessun altro nella sua vita? Magari da maschietto, sai darmi un consiglio...
    Grazie :-)

    RispondiElimina
  7. favolosa come sempre,fantastica,ricca di particolari che grazie alle numerose foto che hai postato,si riescono a scorgere.
    Deve essere veramente una soddisfazione essere un'artista come te!
    kiss
    Lella

    RispondiElimina
  8. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  9. Ciao Carmelo, lieta di conoscerti!
    Ho visto un nuovo iscritto tra i miei sostenitori e son corsa a curiosare nel suo blog...scoprendo con piacere 1 artista delle tegole!
    Tornerò presto a gustarmi i tuoi post con calma...

    Buon weekend!

    Maddy

    RispondiElimina