26 ott 2011

Taddaria ( Tarderia - Pedara )

Ritorno a scrivere sul blog per parlare dell'ultimo quadro in rilievo che mi ha impegnato per un mese circa: trattasi di un vecchio casale che si trova lungo la strada che da Pedara porta al rifugio Sapienza ( ETNA ), all'altezza di Borgo Tarderia, piccola borgata che nei secoli passati era abitata dai primi pedaresi che si occupavano  dei terreni attorno al paese. Oggi questo casale e' adibito solo alla vendita di vino patronale, principalmente aperto  la domenica o nei festivi.
Il Quadro:


La cornice utilizzata e' una 30x20, i materiali utilizzati per la sua realizzazione sono tutti di riciclo ( polistirolo, cartone, fiori in plastica e materiale di scarto proveniente da bomboniere ) oltre a colori acrilici e stucco per pittori); Ho utilizzato varie tecniche per il completamento di questo lavoro ( modellare il polistirolo, rivestirlo di stucco, la pittura acrilica, l'albero ricreato tutto a mano, etc ), ne ho messe in pratica tante, principalmente  per capire quale meglio utilizzare per il mio prossimo progetto, la realizzazione di un Presepe siciliano.

Grazie sempre a tutti i blogger e non che mi seguono, spero di riuscire a riscrivere prima di Natale..........

Qui sotto il link di googlemaps, l'esatta posizione del casale...... che ne dite ci somiglia?



Visualizzazione ingrandita della mappa

Qui sotto tutte le foto dei particolari:










22 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  2. Mi ricordo di questo vecchio casale a Tarderia...era giusto che che facessi conoscere qualcosa di questa zona:).
    Per un attimo ho avuto la sensazione che foto e lavoro fossero la stessa cosa...ci somiglia tantissimo!!!
    Lo sai che questo quadro ci starebbe bene accanto alla tegola che mi hai regalato????:):)
    P.S. 28-29-30 sono alle Zagare
    Baci

    RispondiElimina
  3. Lindissimo! Adoro os teus trabalhos!
    beijos

    RispondiElimina
  4. Ammiro molto questo tuo modo di riprodurre angoli suggestivi della tua terra, veramente molto!

    RispondiElimina
  5. Mannaggia quanto mi manca la Sicilia, che non mi vede dal 2003 ç_ç
    E' sempre un piacere leggerti e ammirare le tue creazioni vere :-)
    Se fossi il proprietario di quel casale, ti pregherei in ginocchio di vendermi quella meraviglia, per appenderla con orgoglio all'interno :-D
    Un abbraccio, spero di leggerti ancora presto e grazie per essere passato dal mio blogghino!
    PS: spero anche io che il Luneur riapra un giorno :-)

    RispondiElimina
  6. Buongiorno,
    credo che questa sia la prima volta in assoluto che commento un tuo post.
    Innanzi tutto, complimenti per questa cornice in rilievo, per le tegole e tutti i bellissimi lavori che ho visto qui! Mentre il secondo complimento te lo dedico per la pazienza e la minuziosità che metti nel corredare ogni singolo pezzo di queste tue composizioni.
    A presto.

    RispondiElimina
  7. caro melos è stupenda! come sempre sembra vero!! a presto!

    RispondiElimina
  8. Love it! What a lovely place to visit. :)
    Hugs

    RispondiElimina
  9. Ciao Carmelo sono Giovanni de il regno del leone, sono felice che tu fai parte del club degli amici del leone. Io nella mia vita terrena ho una marea di amiche ed amici siculi. Quando voi torna a http://ilregnodelleone.blogspot.com da oggi anche io faccio parte de il mondo delle tegole, Con amicizia Giovanni.

    RispondiElimina
  10. Bellissimi i tuoi quadri tridimensionali. Come le tegole!
    "Vino Patronale" sarebbe a dire vino della casa?

    RispondiElimina
  11. E' molto bello,e la descrizione dettagliatissima.
    Un saluto,Costantino

    RispondiElimina
  12. arrivo dal blog di Francesca,anch'io mi sto avvicinando al mondo delle miniature felice di seguirti ;)

    RispondiElimina
  13. Si, confermo vino di produzione familiare, proprio scritto cosi' nel cartello davanti la porta......

    RispondiElimina
  14. visto che ne ho altre sedie da fare,alla prossima faccio il tutorial ;)

    RispondiElimina
  15. Ciao. Allora, sono capitata qui un po' per caso, e devo farti i complimenti, le tue tegolo dipinte sono bellissime, e spero che tu abbia tanto successo! Ciao, -Nora*-

    RispondiElimina
  16. Non ho in mente il casale ma Pedara di sicuro sì.
    Non ti smentisci mai,il tuo lungo lavoro merita un plauso ma anche tanto tanto successo, ed è ciò che contiuno ad augurarti
    un abbraccio
    Lella

    RispondiElimina
  17. In attesa di ammirare ancora i tuoi bellissimi capolavori artistici ti auguro la buona domenica. Ciao!

    RispondiElimina
  18. Pure io sono in attesa, buona settimana intanto, a presto!!! Ciao, Nora*.

    RispondiElimina
  19. Que coisa mais linda teus quadros,são verdadeiras obras de arte,tudo muito minucioso e com grande perfeição.Adorei te conhecer.Parabéns e um grande abraço.

    RispondiElimina