10 dic 2012

Come costruire un presepe con materiali di riciclo - 2° parte


Nel precedente post avevo spiegato come costruire un presepe con materiali di riciclo utilizzando cartone e polistirolo per la struttura. Partendo sempre da questi due materiali, e utilizzando sempre la pasta di stucco pronta per ricoprire il polistirolo, in questo post voglio spiegarvi l'utilizzo e l'integrazione dei residui di caffe'.  Quante volte dopo aver preso una bella tazza di caffe', nel ripulire la caffettiera, ci ritroviamo davanti il residuo di caffe'. Cosa farne? Vi dico subito che mescolato con la pasta di stucco e spalmato sulla struttura del presepe da un effetto al quanto realistico; premesso che anticipa i tempi di asciugatura, mentre lo spalmiamo bisogna lavorarlo con un pennello bagnato, questo ci permette di poterlo plasmare meglio inserendo la pasta  nei vari angoli o spaccature che in precedenza abbiamo fatto sul polistirolo.
Mentre la pasta di stucco plasmata da sola ha tempi di asciugatura che vanno dalle 12 alle 24 ore, questa nuova miscela riducono i tempi fino a 8 ore circa. Non solo! Quando tutto si e' asciugato e' bello poter notare come i residui di caffe' siano visivili e l'effetto rilievo e' veramente impressionate, In questo caso, come potete vedere dalle foto, ho utilizzato questa miscela per la creazione di un paesaggio/ diorama stile orientale. Non ho ancora iniziato a colorarlo ma credetemi  alcune sue parti non occorre nemmeno, per quanto sia veramente originale e realistica la struttura.  












5 commenti:

  1. Mi piace la tecnica del caffe' e lo stile arabo che stai usando...
    Baci a presto!!!!

    RispondiElimina
  2. Ciao Carmelo, volevo dirti che questo consiglio relativo ai fondi di caffé mi é stato di grande aiuto per un lavoro che sto terminando in questi giorni e non mancherò di citarti nel mio blog quando lo pubblicherò. Grazie ancora e complimenti...sei un vero artista!

    RispondiElimina
  3. me sirve de mucho su tecnica Gracias por comparir

    RispondiElimina
  4. Sono neofita nell' arte delle tegole. Tu sei una grande fonte di ispirazione. Spero di riuscire a venire a vedere dal vivo le tue creazioni nella prossima Mostra di Natale. Ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Troverai il mio ultimo lavoro, il presepe 2014, presso il convento di San Rocco ad acireale, a partire dal 5 dicembre. ti lascio il link della mostra - http://www.gruppoliberiartisti.it/

      Elimina