02 nov 2013

Come costruire porte e finestre per il presepe


 Il countdown e' iniziato, novembre e' ormai arrivato, e trascorso questo mese, devo avere tutto pronto per le mie mostre! Ma ritorno a scrivere sul mio blog perche' voglio rendervi partecipi della tecnica presepistica che sto utilizzando per il presepe n.2 in costruzione! La tecnica fa riferimento alla scuola catalana, che con l'utilizzo di fogli di poliuretano espanso riesce ad ottenere risultati fantastici!
Per le porte e le finestre, la tecnica e' uguale. Prese le misure e ritagliato il foglio con  taglierino, utilizzo una spazzola di acciaio e graffio la parte interessata;  Cosi ottengo l'effetto del legno antichizzato. Per colorare fino in fondo il pezzo, prima utilizzo colori scuri molto diluiti quasi acqua, per permettere al colore di arrivare fino in fondo; dopo averlo fatto asciugare bene, si passa ai colori piu' densi e chiari; dalle foto postate potete rendervi conto del processo e del risultato ottenuto




7 commenti:

  1. Sono sicuro che sarà un bellissimo presepe.

    RispondiElimina
  2. grazie per le spiegazioni...bravissimo!

    RispondiElimina
  3. Un bel lavoro ...appena sai la data della mostra fammelo sapere che vengo in visita.
    Ciao Melo

    RispondiElimina
  4. Ciao ma questi pannelli di poliuretano espanso dove si acquistano? ho chiesto in bricocenter e non ne avevano..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, li trovi dove vendono materiale edile! ci sono fogli da 2 o 3 cm dipende quello che devi fare, in media costano intorno ai 2 euro!

      Elimina
  5. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  6. entonces no es el telgopor comun es lo que se empla
    en construccion, y la masa puede ser pasta de piedra sin coccion o porcelana friame viene muy bien este blog para lo que yo estoy haciendo cuando ermine un cuadro lo muestro

    RispondiElimina